lunedì 16 maggio 2016

PARTO CON LA VALIGIA O LO ZAINO I DILEMMI INFINITI!!!





Zaino

Trivago
La maneggevolezza. È indubbia la comodità nel mettersi lo zaino sulle spalle rispetto a tirarsi dietro un peso ed è più semplice da collocare sui mezzi di trasporto.
È più resistente, lo puoi lanciare in ogni dove e se lo zaino è di buona fattura non subirà danni di sorta.
Le nuove tipologie di zaini hanno l’accesso frontale e puoi arrivare alla tua roba senza dover estrarre tutto o in parte il contenuto, come invece capitava con i classici zaini da montagna.
Un’avvertenza se scegli la zaino per il tuo viaggio e lo devi mandare in stiva: infilalo in un sacco di plastica per la spazzatura condominiale. Se prendi quelli più resistenti arriverà senza problemi fino alla tua destinazione e lo zaino non si bagnerà o sporcherà.
Della dimensione giusta, perché non deve arrivarti alle ginocchia ma neppure essere grande appena da contenere un pacchetto di caramelle. Con qualche tasca esterna, per mettere cose a cui devi arrivare facilmente senza dover rovistare dentro tutto il bagaglio, ma non troppe, così come poco utili sono le varie cinghie esterne, specie se viaggi in aereo



     style="display:block"
     data-ad-client="ca-pub-3259015909073696"
     data-ad-slot="8093930960"
     data-ad-format="auto">



Trolley

È più semplice da organizzare, ovvero in fase di preparazione una valigia è più modulabile di uno zaino e gli spazi, essendo maggiori, sono meglio organizzabili.
Hai la possibilità di acquistare regali, oggettistica e più o meno riuscirai sempre a infilarli dentro.
Durante il viaggio, se inserisci all’interno oggetti delicati, saranno comunque e sempre più protetti rispetto ad averli in uno zaino. Le valigie, quelle rigide almeno, sono più protette durante i trasporti.
Oggi realizzano dei trolley a 4 ruote che limitano il discorso del doversi tirare appresso del peso. Rimane il fatto che su terreni meno regolari i problemi si presentano comunque.
Le soluzioni più moderne, quelle rigide ma flessibili sono di gran lunga le migliori: ti costeranno un rene e forse anche un po’ di fegato ma saranno eterne e sono pure garantite a vita.



Trivago

Nessun commento:

Post più popolari